Readers make better travelers

C’erano una volta tante persone che conosco, che dicevano di essere fatte in una certa maniera, decise a non cambiare per gli altri. C’erano ora le stesse persone succubi di comportamenti che odiavano.
Fingevano allora o lo fanno ora?
Sbaglio io a non fingere, espormi sempre per quella che sono, con tutti i miei difetti, pronta ad accettarne le conseguenze?
Probabile. Come sempre.

La Maddalena, Italia

Di tutte le cose che ci sarebbero da dire, c’è che in situazioni di pericolo, mia madre non si fida di me.
L’inutilità di un’esistenza.

E sale ancora l’ansia per l’ennesimo viaggio che vorresti condividere con qualcuno che non c’è.

Come piranha alla prima goccia di sangue, li vedi che appena ti scappa di dire mezza cosa in più si buttano per toglierti tutto di dosso finché non hanno saputo di cosa si tratti. Ti rubano tutto quanto possono.

“I don’t wanna be
Nobody’s fool
I’ve played that part so many times before
How I long to be
A shadow on the wall
I will make no sound at all
And when the sun goes down
The shadow on the wall
It cannot be seen at all
At all”